App per amanti della lettura: eccone 3 imperdibili

Leggere.

Leggere appena si ha un momento libero.

Leggere (quasi) qualsiasi cosa: dall’ultimo capolavoro editoriale del nostro autore preferito ad una qualsiasi rivista di cucina.

E perché no, la lista della spesa.

Capita però di non avere sempre tempo e quando si ha tempo capita di non avere un (o il) libro a portata di mano.

E allora le app vengono in nostro soccorso come per molte altre esigenze in questi ultimi tempi.
Quelle per amanti della lettura sono tante ma non tantissime e – purtroppo – non tutte utili.

Per evitare di riempire memoria e spazio disponibile sul nostro smartphone con applicazioni che non apriremo mai, basterà scegliere le migliori per noi.

Le migliori, ovvero? Le più utili, le più accattivanti e le più fruibili per chi legge alla fermata del tram o nelle attese tra una commissione ed un appuntamento.

Eccone qui tre che di certo si riveleranno utili per lettori curiosi e attenti: libri, riviste e passioni da tenere sempre a portata di mano.

1. Wattpad

Un’ applicazione semplice ed ordinata che suddivide le letture per categorie con particolare attenzione ad un genere giovane e fantastico.
Immancabili i grandi classici.

Creata nel 2006, quando le applicazioni ancora non erano scaricate né usate e quindi tanto meno lette, è considerata alla stregua di YouTube, ma ovviamente per i libri.

Si tratta di una piattaforma per leggere, condividere e – perché no – essere notati.

Senza dimenticare che la stessa app segue e risponde a dinamiche che sono proprie dei social network.

Tali dinamiche a loro volta richiedono scrittura, interazioni e raccolta di seguaci.
Inoltre: predilige alcuni generi – young e fantasy – in risposta al pubblico e agli utenti che si attestano in una fascia di età mediamente giovane.

2. Cityteller

Chiamarla app è riduttivo eppure è proprio questa sua natura a renderla fruibile e molto diffusa, non solo tra lettori.

Pensata per lettori e viaggiatori, raccoglie i favori dei lettori poco pigri e dei viaggiatori non convenzionali.

Quella di Cityteller è una esperienza multisensoriale e multidimensionale, interattiva e social.
Vale per città medio-grandi e piuttosto famose, ma anche per piccoli luoghi segreti scoperti o amati attraverso le pagine di un libro.

Da scaricare e provare.

3. Feedly

Feedly raccoglie articoli ed informazioni su vari argomenti: arte, musica, fotografia, attualità etc.
Ci permette di leggere il giornale senza avere il giornale, in ogni momento ed in ogni luogo.

Il tutto è suddiviso per categorie ed aree tematiche, per rimanere sempre aggiornati sul mondo e sulle vicende di interesse nazionale ed internazionale.

Il taglio non è prettamente giornalistico ed informativo, per rispondere alle esigenze di una informazione versatile, diversificata e al passo coi tempi.

Il brevissimo elenco non raccoglie tutte le alternative possibili, bensì le meglio funzionanti e performanti.

Rimane fuori dall’ombra di ogni dubbio che la scelta più accurata è quella fatta in libreria o su una delle tante librerie online, seguendo il nostro gusto ed il nostro istinto.

Io così ho scoperto i densi romanzi della Pitzorno, le commedie romantiche che hanno allietato pomeriggi piovosi ma che non non ricomprerei, e molti altri titoli purtroppo – o per fortuna – dimenticati.

Tutti hanno contribuito a farmi scoprire un lato o una caratteristica di me – lettrice.

Anche e soprattutto quelli che meno hanno incontrato i miei gusti.

E poi, tornando alla irrinunciabile tecnologia e immancabili tra gli immancabili, gli audiolibri.

Da Audible a Storytel, cataloghi pressoché inesauribili di storie lette da personaggi famosi e non.

Ci catturano con decisione e un pizzico di fascino per portarci in mondi diversi, lontani: diventiamo altre persone, abbiamo altre storie alle spalle e futuri imprevedibili ad attenderci.

Queste sono solo alcune delle app scaricabili dagli appassionati di libri e lettura: rispondono ad esigenze pratiche pur senza esaurire l’enorme quantità di must have a tema.

Ora Playstore o Applestore alla mano e via, alla scoperta!

Photo by freestocks.org on Unsplash.

Listening: New Light – John Mayer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...